Laboratorio di narrazione su profumi e odori con installazione fotografica e performance musicale

Data

19   settembre

Ora

dalle 10.00 alle 12.00

Luogo

Sala dei Giuristi - Bergamo

Lettura di prosa poetica, tratta dal libro di Corinne Terrasse-Sonzogni “Poids de Senteurs”, tradotto in italiano come “Gravame del Sentire”. Stralci di parole e metafore per rianimare i sensi, abbandonarsi al piacere dell’arte visiva e dell’ascolto, rintracciando il vissuto del primo lockdown a Bergamo.

 


Attraverso scritti e fotografie, come immersi in uno specchio spezzato i cui frammenti entrano in relazione e si rispondono, la performance si riallaccia a “L’attimo, O No…”, mostra realizzata a giugno al Centro Culturale Unione Coscienza di via Masone 3, a Bergamo, con il patrocinio del Comune di Bergamo. 
Una galleria di emozioni, note, immagini, materie e momenti cristallizzati in un attimo che parlano della Natura che ci circonda, dei suoi odori e colori.

 


Un frammento che sembrava fuggito e invece ritorna a disancorare il nostro vissuto, e insieme a schiudere l’orizzonte della bellezza che ci attende là fuori, quando finalmente potremo dire di essere “ripartiti”. «Perché è l’arte, indubbiamente, una chiave, una via essenziale, verso la rinascita» spiega Corinne Terrasse Sonzogni. 

 

Con la lettura è previsto un accompagnamento musicale con chitarra a cura di Alberto Masoni.

Seguici su

Corinne
Scrittrice, fotografa, Corinne è francese di origini bergamasche, che a Bergamo ha fatto ritorno nel 2018. All’annuncio del primo lockdown, un anno fa, Corinne lascia cadere la penna: «La vita si è fermata in un respiro, il tempo non c’era più, sospeso ed appeso allo scorrere drammatico dell’epidemia – racconta l’artista -. Per scongiurare l’angoscia del vuoto, mi sono immersa nella fotografia, concentrandomi su particolari immensamente minuscoli, come uno specchio invisibile del mondo di fuori che soffre aldilà del dicibile». Gli scatti di quel periodo sono diventati una mostra e una narrazione di prosa poetica, ora riproposti in una laboratorio di parole e musica.

 

Alberto Masoni
Alberto Masoni è un musicista bergamasco e docente di musica. Chitarrista e pianista, è compositore per il mondo del teatro e del cinema. Tra i numerosi lavori, sue sono le musiche per il film "La Stanza del sorriso", selezionato ai "David di Donatello 2020".