DOMENICHE PER VILLE, PALAZZI E CASTELLI

Visita guidata con Gruppo Dimore Storiche Bergamo

Data

18 - 25   settembre

Ora

dalle ore 14.30 - dalle ore 16.00 e dalle ore 17.30

Luogo

Bergamo e provincia, Franciacorta e Crema

DOMENICHE PER VILLE, PALAZZI E CASTELLI…

Visite guidate in 16 dimore storiche private 

 

www.dimorestorichebergamo.it



E’ una manifestazione alla sua Quinta Edizione, organizzata dai proprietari di 17 tra le più belle
dimore storiche private della bergamasca. Dopo la pausa estiva, in occasione della manifestazione “I Maestri del Paesaggio” abbiamo scelto due date di apertura: domenica 18 e 25 settembre. In queste giornate saranno 16 , sulle 22 dimore storiche  aderenti alla nostra manifestazione, ad aprire. Vogliamo garantire una valida offerta culturale a un pubblico sempre più in cerca di occasioni di svago, di approfondimento e di incontro con la bellezza. 

 

 Il turismo di prossimità e lo slow tourism sono un modo di scoprire che ovunque in Italia, spesso nelle immediate vicinanze, ci sono patrimoni artistici di grande rilievo, poco conosciuti e difficilmente accessibili, ma, forse proprio per questo, ancora più affascinanti e preziosi. L’obiettivo di Domeniche per Ville, Palazzi e Castelli è condividere e valorizzare questa nostra “grande bellezza”.

 

Moltissime le novità di quest’anno: si è unita al gruppo Villa Gromo a Mapello e, in vista di Bergamo-Brescia Capitali della Cultura 2023, parteciperanno alle aperture alcune meravigliose dimore della Franciacorta: il Castello di Bornato, Palazzo Monti della Corte e Villa Togni oltre a Palazzo Terni de’ GregorjPalazzo Zurla de Poli della città di Crema, anch’essa terra di dominazione veneta. Inoltre Villa Pesenti Agliardi e il Castelli di Costa di Mezzate riapriranno alle visite. 

 

Durante le visite guidate di “Domeniche per Ville, Palazzi e Castelli” i visitatori sono spesso accolti dai padroni di casa che li accompagnano attraverso grandi portoni, cancelli in ferro battuto, per scaloni dai soffitti affrescati, lungo sale e gallerie adornate di specchi e preziosi lampadari, dentro antiche cucine, corti fiorite, scuderie e giardini rigogliosi; luoghi segreti e affascinanti, in cui perdersi per alcune ore in un’esperienza unica tra presente e passato.

 

La maggior parte di queste dimore ha dei magnifici parchi e giardini, curati con grande amore, in cui troviamo sia piante autoctone che elementi provenienti da tutto il mondo frutto di secoli di mode e viaggi alla ricerca del nuovo, ma ormai armonizzate con il territorio che le ha accolte. Sono degli importanti bacini di biodiversità che arricchiscono il paesaggio. 


Sul sito troverete il calendario con i dettagli della manifestazione e la scheda descrittiva di ogni dimora bergamasca.  Le visite guidate saranno tutte su prenotazione e a pagamento.

Seguici su